Ferrovia del Renon - Le vetture e i veicoli di servizio

La strada ferrata del Renon, fin dalla sua inaugurazione nel 1907, è stata spesso chiamata "ferrovia"; eppure, curiosamente, tutti i veicoli in servizio sul Renon hanno caratteristiche e origini tranviarie. Attualmente il servizio viene svolto con 6 mezzi, di cui due con rimorchio.

Vettura n. 12 a due assi
Vettura n. 12 a due assi

Costruita dalla "Società di costruzione motrici e vagoni" di Graz con parti elettriche della AEG di Vienna nel 1907, ha sempre viaggiato sulla ferrovia del Renon e tuttora percorre la tratta Soprabolzano - Maria Assunta.

È probabilmente il veicolo in servizio regolare più vecchio del mondo.

32 posti a sedere e 23 in piedi.

Vettura n. 2 a quattro assi
Vettura n. 2 a quattro assi

Costruita anch'essa a Graz e messa in servizio nel 1908, svolge tuttora corse regolari fra Soprabolzano e Collalbo, alla velocità massima di 25 km/h.

60 posti a sedere e 30 in piedi.

Vettura n. 105 a quattro assi
Vettura n. 105 a quattro assi

Costruita nel 1910 a Nesseldorf (Berna) con parti elettriche della Alioth di Basilea (e infatti viene chiamata familiarmente "la Alioth"), presta servizio sul Renon dal 1936, in seguito alla chiusura della ferrovia Dermulo - Mendola dove aveva lavorato dalla nascita.

Velocità massima: 25 km/h.
44 posti a sedere e 46 in piedi.

Vettura n. 12 a quattro assi
Vettura n. 12 a quattro assi

Costruita nel 1958 a Esslingen am Neckar (Baden - Würtenberg) ha prestato servizio fino al 1977 sulla linea suburbana Esslingen - Nellingen - Denkendorf (da cui il soprannome "E.N.D.").  Acquistata nel 1981 e trasferita sull'altopiano l'anno successivo, nel 1992 è stata messa in servizio sul Renon dopo una ristrutturazione molto accurata. Con soli 34 anni era il veicolo più moderno della flotta.

Velocità massima: 30 km/h.
48 posti a sedere e 72 in piedi.

Vettura n. 21 a quattro assi con rimorchio
Vettura n. 21 a quattro assi con rimorchio

Costruita nel 1975  per la linea tranviaria St. Gallen - Speicher - Trogen (Svizzera), è stata trasferita sul Renon nel 2009 e messa in servizio l'anno successivo, dopo una necessaria ristrutturazione e con una colorazione innovativa (viene ironicamente chiamata "freccia rossa").

Velocità massima: 30 km/h.
66 posti a sedere e 129 in piedi, compreso il rimorchio.

Vettura n. 24 a quattro assi, con rimorchio
Vettura n. 24 a quattro assi, con rimorchio

Gemella della precedente, anch'essa è entrata in servizio sul Renon nel 2010.

Altri veicoli sono ospitati nelle due rimesse di Collalbo e Soprabolzano, essi vengono utilizzati come veicoli di servizio.

Vettura n. 11 a due assi

Gemella della n. 12, oggi viene usata solo per servizi di manutenzione lungo la linea.

Carrelli per trasporto di materiali

Sono tre carrelli a due assi risalenti all'inizio del secolo scorso, uno aperto, uno chiuso e uno specificamente adattato per il trasporto del pietrisco usato per il rinnovo della massicciata.

Carrello scala

È usato principalmente per la manutenzione della linea aerea.

Spartineve

Realizzato dall'officina del Renon.

Vettura n. 13 a quattro assi

Gemella della vettura 12 "E.N.D.", non è più atta al servizio pubblico e viene tenuta nella rimessa di Collalbo.