Condizioni di utilizzo dei servizi

Informazioni generali di trasporto

Per il servizio di trasporto pubblico di persone extraurbano da effettuare con il treno o con il bus, l’utente deve attendere negli appositi spazi predisposti nelle stazioni e/o fermate o indicati dal personale SAD.

Gli utenti dei servizi di trasporto pubblico locale hanno diritto al trasporto a condizione che siano in possesso di valido titolo di viaggio. Il titolo di viaggio è definito valido solo dopo averlo obliterato/convalidato, prima della partenza, nelle apposite obliteratrici a terra presenti nelle stazioni e fermate per il treno o a bordo bus.

Gli utenti sono responsabili dei danni cagionati ai mezzi, a terzi e alle cose, anche con riferimento ai bagagli e cose (ivi comprese le biciclette anche portatili) che portano con sé.

I posti a sedere sono destinati con priorità alle persone con disabilità, alle donne in gravidanza, agli anziani e ai passeggeri con bambini. È comunque buona educazione cedere il posto a sedere alle persone anziane o con difficoltà di deambulazione, di equilibrio, e le donne in stato di gravidanza.

È obbligatorio sorreggersi agli appositi sostegni e maniglie durante il trasporto richiesto. L’assicurazione non risponde dei danni, se l’utente non ha rispettato questa norma di sicurezza. In ogni caso l’utente deve fare immediatamente denuncia al conducente o al personale di servizio degli eventuali danni subiti.

Qualora l’utente del servizio pubblico di trasporto compia atti tali da compromettere la sicurezza e regolarità del servizio, il controllore o il conducente del mezzo hanno la facoltà, a loro insindacabile giudizio, di ritirare il titolo di viaggio, qualora sia nominativo, e di impedire la prosecuzione del viaggio, qualora si tratti di persona maggiorenne.
I viaggiatori devono attenersi alle avvertenze, agli inviti e alle disposizioni del personale dell’Azienda emanate per la sicurezza e la regolarità del servizio.

Trasporto bagagli e/o cose

L'utente può accedere a bordo dei mezzi del sistema di trasporto gestito dalla SAD portando con sé bagagli e cose (comprese le biciclette ove consentito) di numero e di dimensioni tali da non pregiudicare la sicurezza del trasporto e la fruizione del servizio da parte degli altri utenti e compatibilmente con lo spazio disponibile destinato a tale servizio. I bagagli e le cose viaggiano negli appositi spazi, sotto la custodia e sorveglianza dell'utente, il quale deve adottare tutti gli accorgimenti necessari, tenuto conto della tipologia della corsa e dell'affluenza dei viaggiatori nonché tutte le precauzioni necessarie per garantire la sicurezza del servizio, la incolumità degli utenti ed evitare la sottrazione delle stesse da parte di terzi. In ogni caso è vietato occupare i sedili o intralciare le porte di accesso con le cose da trasportare o incomodo agli utenti o causare un danno.

Trasporto biciclette

Limitatamente allo spazio disponibile sui mezzi del sistema di trasporto gestito dalla SAD dotati di appositi spazi o attrezzature, è consentito il trasporto di biciclette, a condizione:

  • che sia stata corrisposta la tariffa prevista;
  • trattasi di biciclette facili da maneggiare;
  • siano collocate negli appositi spazi individuati a bordo dei treni e/o a bordo dei bus provvisti di appositi porta bici, secondo le indicazioni fornite dal personale di bordo;
  • che le stesse non dovranno pregiudicare la sicurezza del trasporto e la fruizione del servizio da parte degli altri utenti. Pertanto il personale di bordo puo' limitare l'accesso delle stesse.

Per ulteriori dettagli ed integrazioni si rimanda anche a quanto previsto dal sito www.mobilitaaltoadige.info.

Trasporto animali

Sotto la responsabilità dell'utente e compatibilmente con lo spazio disponibile gli animali possono essere ammessi al trasporto a condizione che siano adottate tutte le cautele e siano dotati di attrezzature necessarie per non arrecare danno o disturbo agli utenti.

I cani devono essere tenuti al guinzaglio e non possono occupare i posti a sedere. Ad eccezione dei cani di piccola taglia, i cani sono trasportati solo con museruola. I cani guida per ciechi possono essere trasportati senza museruola, salvo che l'uso della museruola venga richiesto esplicitamente da un utente o dal conducente. La SAD non risponde di eventuali danni a persone o cose provocati dall’animale.

Modalità di accesso ad utenza con mobilità ridotta

La SAD permette l’accessibilità al mezzo di trasporto alle persone con disabilità o a mobilità ridotta. In ogni caso, il trasporto di persone su sedia a rotelle o di altre attrezzature per la mobilità o dispositivi di assistenza, è ammesso su mezzi di trasporto gestiti dalla SAD che espongono apposita indicazione e compatibilmente con lo spazio disponibile. A bordo del mezzo la sedia a rotelle deve essere posizionata nell'area predisposta e durante la marcia deve rimanere frenata.

Qualora lo spazio per carrozzine a bordo dell’autobus sia già occupato, per motivi di sicurezza non è ammissibile far salire un altro passeggero nelle medesime condizioni, perché deve essere garantita la salita e la discesa di tutti i passeggeri senza impedimenti o interferenza di sorta. Bambini in carrozzina possono essere trasportati solo sotto la vigilanza dell'utente.

Attività che potrebbero interrompere o ritardare il servizio

La SAD informa che il servizio potrebbe subire le seguenti anomalie, che potrebbero determinare la soppressione parziale o totale della corsa:

  •  guasti o incidenti al veicolo;
  •  assenza intempestiva del personale;
  •  eventi di viabilità (nel caso del servizio gomma);
  •  eventuali anormalità temporanee della linea ferroviaria (a carico del Gestore Infrastruttura);
  •  eventi meteo avversi a carattere locale o provinciale;
  •  assenze per sciopero (vedi paragrafo specifico).

SAD si impegna a mettere in atto, secondo accordi preventivi con PAB e in base alle possibilità e alla frequenza delle corse programmate, servizi sostitutivi ed informazione all’utenza.
Per interruzioni o indisponibilità del servizio di medio periodo SAD, in collaborazione con la PAB, si attiva per mettere in atto interventi alternativi.

Comportamento in caso di emergenza

In caso di emergenza l’utenza deve attenersi alle seguenti disposizioni:

  • allertare immediatamente il personale di bordo in caso di emergenza;
  • attenersi alle indicazioni fornite dal personale;
  • nelle fasi di discesa dal veicolo fare attenzione e portasi nel luogo indicato dal personale;
  • supportare il personale nella gestione di persone con ridotta mobilità;
  • se necessario allertare direttamente il numero unico delle emergenze 112.

Gestione sinistri a bordo

L’utente che ha un sinistro a bordo deve

  • avvisare tempestivamente il conducente richiedendo, se necessario, l’intervento del soccorso sanitario;
  • attenersi alle indicazioni fornite dal personale.

I dati personale forniti dall’utente per la gestione del sinistro saranno gestiti in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente in materia Privacy.